In una partita che non ha padroni per 40 minuti, la spunta nel finale 𝐕𝐚𝐫𝐞𝐬𝐞 che vince di un punto (94 a 93) contro una 𝐒𝐜𝐚𝐟𝐚𝐭𝐢 che ci ha provato fino alla fine.

Nonostante una partenza decisamente negativa, i prealpini hanno il merito di non disunirsi e ricucire lo strappo.

Di contro, la squadra di coach 𝐒𝐚𝐜𝐫𝐢𝐩𝐚𝐧𝐭𝐢 si è lasciata raggiungere e non è più riuscita a dare la zampata decisiva. I campani conducono le danze nei primi due quarti, i lombardi lo fanno invece negli ultimi due, con un 𝐂𝐚𝐮𝐥𝐞𝐲 𝐒𝐭𝐞𝐢𝐧 a due facce (quella positiva si è vista proprio nella seconda parte di gara).

L’ex della partita, 𝐀𝐥𝐞𝐬𝐬𝐚𝐧𝐝𝐫𝐨 𝐆𝐞𝐧𝐭𝐢𝐥𝐞, sfodera un’altra prestazione top, dopo quella vista contro Milano, chiudendo con 19 punti e 10 rimbalzi, ma soprattutto con una partita dove ha gestito ottimamente ogni pallone (peccato per l’ultimo tiro decisivo che avrebbe potuto dare i due punti alla sua squadra).

𝐏𝐢𝐧𝐤𝐢𝐧𝐬 si scatena nel primo quarto, ma poi viene limitato dalla difesa varesina.

𝐋𝐨𝐠𝐚𝐧 è sempre chirurgico, dall’alto della sua esperienza, ma nella seconda parte di gara non incide come suo solito.

Per Varese, 𝐇𝐚𝐧𝐥𝐚𝐧 sfodera una prestazione da ricordare con i suoi 25 punti e 4 rimbalzi, e con scelte più attente rispetto alle partite precedenti; 𝐂𝐚𝐮𝐥𝐞𝐲 𝐒𝐭𝐞𝐢𝐧 riesce a far vedere un ottimo basket nei due quarti finali; 𝐖𝐨𝐥𝐝𝐞𝐭𝐞𝐧𝐬𝐚𝐞 si sacrifica in difesa su 𝐆𝐞𝐧𝐭𝐢𝐥𝐞 e 𝐋𝐨𝐠𝐚𝐧; 𝐌𝐨𝐫𝐞𝐭𝐭𝐢 va in doppia cifra con punti e assist.

Da sottolineare però la prova di 𝐒𝐜𝐨𝐭𝐭 𝐔𝐥𝐚𝐧𝐞𝐨 che è in forte miglioramento, e che ha dato un importante contributo difensivo (oltre agli 8 punti nel paniere).

Varese ha ancora molti “vuoti” difensivi, e questa sera non ha pensato solo al tiro da tre (un marchio di fabbrica della squadra di 𝐁𝐢𝐚𝐥𝐚𝐬𝐳𝐞𝐰𝐬𝐤𝐢).

Scafati sporca le sue percentuali al tiro nella seconda frazione di gioco, quando 𝐌𝐨𝐫𝐞𝐭𝐭𝐢 e compagni aumentano l’intensità difensiva.

Due squadre discrete che possono guardare avanti con buona fiducia. Questa volta l’ha spuntata Varese ma Scafati non ha assolutamente demeritato.

Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, ma la pallacanestro è questa.

————

TABELLINI

————

𝐎𝐏𝐄𝐍𝐉𝐎𝐁𝐌𝐄𝐓𝐈𝐒 𝐕𝐀𝐑𝐄𝐒𝐄

Davide Moretti – 16pt / 6rb / 11as

Oliver Hanlan – 25pt / 4rb / 4as

Sean McDermott – 11pt / 2rb / 0as

Gabe Brown – 4pt / 8rb / 1as

Willie Cauley-Stein – 17pt / 8rb / 0a

Tomas Woldetensae – 5pt / 2rb / 2as

Vincent Shahid – 8pt / 0rb / 0as

Scott Ulaneo – 8pt / 3rb / 0as

Nicolo Virginio – 0pt / 0rb / 1as

Wei Zhao – ne

𝐆𝐈𝐕𝐎𝐕𝐀 𝐒𝐂𝐀𝐅𝐀𝐓𝐈

Pierfrancesco Sangiovanni – ne

Alessandro Gentile – 19pt / 10rb / 4as

Aristide Mouaha – 0pt / 0rb / 0as

Kruize Pinkins – 14pt / 2rb / 2as

Quirino De Laurentiis – ne

Riccardo Rossato – 6pt / 2rb / 3as

Gerald Robinson – 13pt / 3rb / 4as

Demetre Rivers – 7pt / 3rb / 4as

John Richard Nunge – 7pt / 5rb / 0as

Giovanni Pini – 0pt / 1rb / 0as

David Logan – 11pt / 1rb / 3as

Janis Strelnieks – 16pt / 0rb / 2as

Autore


#pubblicità
“In qualità di sito Affiliato Amazon
vengono percepite delle commissioni
sugli acquisti idonei"