L’ ๐€๐ซ๐ฆ๐š๐ง๐ข ๐‰๐ž๐š๐ง๐ฌ fa suo il match contro ๐‘๐ž๐ ๐ ๐ข๐จ ๐„๐ฆ๐ข๐ฅ๐ข๐š (79-69), riscattando lo scivolone di Napoli nel turno precedente.

Primo quarto da film degli orrori per gli uomini di coach ๐Œ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ง๐š: poca circolazione palla, poca intensitร  e soprattutto una marea di palle perse ( saranno 10 alla prima pausa).

Reggio Emilia cosรฌ scappa via (9-19) grazie anche all’ottimo impatto dalla panchina di ๐€๐ญ๐ค๐ข๐ง๐ฌ e ๐’๐ฆ๐ข๐ญ๐ก. Stesso copione, ma a parti invertite nel secondo quarto: una difesa piรน pressante, il lavoro di ๐Š๐š๐ฆ๐š๐ ๐š๐ญ๐ž sotto i tabelloni e di ๐๐š๐ง๐ ๐จ๐ฌ in cabina danno il via a un controparziale di 21-5, propiziato anche dai canestri in transizione di ๐Œ๐ข๐ซ๐จ๐ญ๐ข๐œ e ๐“๐จ๐ง๐ฎ๐ญ.

Sono gli uomini di coach ๐ƒ๐ข๐ฆ๐ข๐ญ๐ซ๐ข๐ฌ stavolta a pagare le troppe palle perse e l’imprecisione dalla lunga distanza (3 su 18 per un misero 16,7%), e il parziale al riposo li vede sotto 34-27.

Nel secondo tempo Reggio Emilia non riesce a trovare fluiditร  in attacco affidandosi troppo alle iniziative personali, le percentuali da 3 continuano a essere basse ( alla fine 20,7%) e Milano scava subito il solco decisivo (52-46) grazie alle giocate del duo ๐๐š๐ง๐ ๐จ๐ฌ-๐๐จ๐ฒ๐ญ๐ก๐ซ๐ž๐ฌ๐ฌ (alla fine miglior marcatore dei suoi).

Lo svantaggio degli ospiti non scenderร  piรน sotto la doppia cifra, con ๐Œ๐ข๐ซ๐จ๐ญ๐ข๐œ e compagni impegnati a risparmiare energie in vista della prossima settimana di Eurolega.


TABELLINI


๐€๐‘๐Œ๐€๐๐ˆ ๐„๐—๐‚๐‡๐€๐๐†๐„ ๐Œ๐ˆ๐‹๐€๐๐Ž

Kevin Pangos – 12pt / 2rb / 4as

Diego Flaccadori – 5pt / 1rb / 1as

Stefano Tonut – 16pt / 4rb / 2as

Giordano Bortolani – 1pt / 0rb / 0as

Nicolรฒ Melli – 2pt / 1rb / 5as

Alex Poythress – 14pt / 5rb / 2as

Shavon Shields – 8pt / 4rb / 3as

Giampaolo Ricci – 0pt / 0rb / 1as

Ismael Kamagate – 7pt / 5rb / 2as

Nikola Mirotic – 12pt / 4rb / 2as

Guglielmo Caruso – 0pt / 0rb / 1as

Johannes Voigtmann – 2pt / 5rb / 2as

๐”๐๐€๐‡๐Ž๐“๐„๐‹๐’ ๐‘๐„๐†๐†๐ˆ๐Ž ๐„๐Œ๐ˆ๐‹๐€

Briante Weber – 16pt / 5rb / 3as

Alessandro Cipolla – ne

Kevin Hervey – 10pt / 1rb / 0as

Langston Galloway – 11pt / 2rb / 2as

Mouhamed Faye – 7pt / 6rb / 0as

Michele Vitali – 3pt / 4rb / 1as

Sasha Grant – 2pt / 2rb / 0as

Jamar Smith – 6pt / 0rb / 5as

Lorenzo Uglietti – 3pt / 3rb / 1as

Darion Atkins – 8pt / 0rb / 0as

Matteo Chillo – 2pt / 0rb / 1as

Autore

  • Daniele De Santis

    Nba, un amore a prima vista sin da ragazzinoโ€ฆ il poco basket dal vivo dalle sue parti sopperito da โ€œdivoratoreโ€ di tabellini e notizie sui giornali, radio e tv fino ai giorni nostri grazie al web. Con breve esperienza da addetto stampa nella pallavolo femminile e collaboratore di testate giornalistiche, per Passione Basket cura rubriche sulla Nba ed รจ uno dei volti delle nostre โ€œPB Talkings Serie A1โ€ del lunedi sera.

    Visualizza tutti gli articoli

#pubblicitร 
โ€œIn qualitร  di sito Affiliato Amazon
vengono percepite delle commissioni
sugli acquisti idonei"