Masnago si riempie nuovamente per una partita che ha vissuto di un perfetto equilibrio per quasi tutti i 40 minuti.

Nessuna delle due squadre ha mai preso il comando (lo dimostrano i parziali dei quarti: 16 – 18, 16 – 12, 22 – 26, 14 – 19), ma i ragazzi di coach 𝐂𝐚𝐯𝐢𝐧𝐚 hanno messo in campo una gestione offensiva oculata e attenta, e una difesa sufficientemente precisa.

𝐕𝐚𝐫𝐞𝐬𝐞 si affida al tiro da tre, ma ancora una volta (come a Brescia), è proprio il tiro dalla lunga distanza che tradisce i biancorossi varesini (10 su 34). Il nuovo innesto, 𝐉𝐚𝐦𝐞𝐬 𝐘𝐨𝐮𝐧𝐠, si presenta subito con un canestro pesante, ma poi si perde (come il resto della squadra) in un tiro al bersaglio poco efficace.

Dall’altra parte, un ottimo 𝐄𝐛𝐨𝐮𝐚 domina sotto i tabelloni, ed insieme a 𝐌𝐜𝐂𝐮𝐥𝐥𝐨𝐮𝐠𝐡 e 𝐃𝐞𝐧𝐞𝐠𝐫𝐢, vedono molto bene il canestro con ottimi tiri. Cremona è paziente in attacco e molto pulita in difesa.

La difesa di Varese è troppo spesso inconsistente e disattenta, lasciando troppi corridoi liberi, ma soprattutto permettendo alla Vanoli di creare i mismatch che mettono in difficoltà le rotazioni varesine.

𝐂𝐚𝐮𝐥𝐞𝐲 𝐒𝐭𝐞𝐢𝐧 non incide (2 punti, ma soprattutto solo 5 rimbalzi), e nemmeno 𝐖𝐨𝐥𝐝𝐞𝐭𝐞𝐧𝐬𝐚𝐞 riesce a far ricordare le ottime prove balistiche e difensive viste lo scorso campionato.

I plus / minus dei giocatori varesini sono una vera e propria sentenza: si salva solo 𝐇𝐚𝐧𝐥𝐚𝐧 (che chiude con 22 punti, 2 rimbalzi e 4 assist) con un +3.

Cremona porta a casa due punti importanti che le consentono di continuare a sognare le Final Eight di Coppa Italia, tenendo il passo di una Pistoia fenomenale.

Varese conferma la crisi di risultati, ma soprattutto di gioco, ed inizia a sentire una piazza scontenta, che oggi aspettava una reazione dopo la pesante sconfitta di Brescia della scorsa settimana.

————-

TABELLINI

————-

𝐎𝐏𝐄𝐍𝐉𝐎𝐁𝐌𝐄𝐓𝐈𝐒 𝐕𝐀𝐑𝐄𝐒𝐄

Davide Moretti – 18pt / 5rb / 1as

Oliver Hanlan – 22pt / 2rb / 4as

Gabe Brown – 8pt / 7rb / 1as

Willie Cauley-Stein – 2pt / 5rb / 1a

Tomas Woldetensae – 1pt / 4rb / 3as

Vincent Shahid – 7pt / 1rb / 1as

Scott Ulaneo – 5pt / 5rb / 0as

James Young – – 5pt / 1rb / 1as

Wei Zhao – ne

Nicolo Virginio – ne

Matteo Librizzi – ne

𝐕𝐀𝐍𝐎𝐋𝐈 𝐂𝐑𝐄𝐌𝐎𝐍𝐀

Nathan Adrian – 10pt / 1rb / 0as

Marcus Zegarowski – 5pt / 4rb / 1as

Andrea Pecchia – 4pt / 8rb / 8as

Davide Denegri – 13pt / 4rb / 3as

Trevor Lacey – 2pt / 1rb / 3as

Matteo Piccoli – 0pt / 0rb / 0as

Wayne McCollough – 15pt / 2rb / 3as

Grant Golden – 10pt / 6rb / 1as

Simone Zanotti – 3pt / 4rb / 0as

Paul Eboua – 13pt / 8rb / 0as

Autore


#pubblicità
“In qualità di sito Affiliato Amazon
vengono percepite delle commissioni
sugli acquisti idonei"