Dura un tempo il sogno per l’๐„๐ฆ๐ฉ๐จ๐ซ๐ข๐จ ๐€๐ซ๐ฆ๐š๐ง๐ข ๐‰๐ž๐š๐ง๐ฌ ๐Œ๐ข๐ฅ๐š๐ง๐จ di espugnare il parquet di ๐Œ๐š๐๐ซ๐ข๐: con un ottimo secondo tempo รจ il Real a far suo l’incontro (88-71) che per ciรฒ che si รจ visto รจ fin troppo punitivo per gli ospiti.

Messina sceglie un quintetto “alto”, con ๐•๐จ๐ข๐ ๐ญ๐ฆ๐š๐ง๐ง e ๐Œ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข in campo assieme a ๐Œ๐ข๐ซ๐จ๐ญ๐ข๐œ e ๐’๐ก๐ข๐ž๐ฅ๐๐ฌ, e l’inizio รจ dei migliori: 5-11 e soprattutto una buona difesa che provoca subito 3 palle perse per i madrileni.

Ci pensa ๐‚๐š๐ฆ๐ฉ๐š๐ณ๐ณ๐จ con le sue incursioni ad allargare le maglie difensive di Milano, pescando in area due volte ๐ƒ๐ž๐œ๐ค e una ๐“๐š๐ฏ๐š๐ซ๐ž๐ฌ per un comodo affondo (12-11).

Ma Milano non si scompone, e 5 punti consecutivi di Voigtmann e una tripla di ๐‡๐š๐ฅ๐ฅ riportano gli ospiti in vantaggio (16-20), con i padroni di casa che oltre a continuare a perdere palloni (8 a fine quarto), vedono presto sia ๐“๐š๐ฏ๐š๐ซ๐ž๐ฌ che ๐๐จ๐ข๐ซ๐ข๐ž๐ซ giร  con 2 falli a carico al suono della prima sirena (19-25).

Coach ๐Œ๐š๐ญ๐ž๐จ รจ costretto quindi a chiedere gli straordinari ai suoi “piccoli”, ma 6 punti consecutivi di ๐Œ๐ข๐ซ๐จ๐ญ๐ข๐œ e una tripla di ๐‡๐š๐ฅ๐ฅ da’ a Milano il massimo vantaggio (30-39).

La chiave di svolta arriva in questo frangente: Milano non sfrutta due-tre comode situazioni per allungare, e invece il proscenio se lo prende l’intramontabile ๐‹๐ฅ๐ฎ๐ฅ๐ฅ : 3 triple difficilissime, una sulla sirena della pausa, consente al Real di andare a riposo in parita’ (42-42).

Col rientro di ๐“๐š๐ฏ๐š๐ซ๐ž๐ฌ il pick n’roll centrale con ๐‚๐š๐ฆ๐ฉ๐š๐ณ๐ณ๐จ diventa un serio problema per ๐Œ๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ง๐š, con il capoverdiano che segna 6 punti prima di commettere altri 2 falli, ma il suo sostituto ๐๐จ๐ข๐ซ๐ข๐ž๐ซ non รจ da meno, e per il Real รจ massimo vantaggio (63-53).

Milano fatica a ritrovare i ritmi del primo tempo, ๐Œ๐ข๐ซ๐จ๐ญ๐ข๐œ รจ limitato da un forte colpo sullo zigomo (con conseguente livido sotto l’occhio) e le palle perse si sprecano; ma dopo due errori consecutivi ๐“๐จ๐ง๐ฎ๐ญ trova 4 punti importanti per limitare i danni al suono dell’ultima sirena (67-61).

Le speranze di rientrare in partita per Milano sono subito spente con 8 punti consecutivi ( con due triple) del solito ๐‹๐ฅ๐ฎ๐ฅ๐ฅ, ๐๐จ๐ข๐ซ๐ข๐ž๐ซ prende definitivamente il controllo dell’area e ๐…๐ž๐ซ๐ง๐š๐ง๐๐ž๐ณ sigla da 3 punti il +17 che di fatto chiude in anticipo le ostilitร .

Termina 88-71, con l’eroico ๐’๐ž๐ซ๐ ๐ข๐จ ๐‹๐ฅ๐ฎ๐ฅ๐ฅ che chiude con 19 punti con 5 triple a bersaglio, mentre ๐‚๐š๐ฆ๐ฉ๐š๐ณ๐ณ๐จ termina con una doppia doppia da 12 punti e 10 assist.

Per Milano non bastano 16 punti e 7 rimbalzi di ๐’๐ก๐ข๐ž๐ฅ๐๐ฌ e 13 con 6 rimbalzi per ๐Œ๐ข๐ซ๐จ๐ญ๐ข๐œ.

————-

TABELLINI

————-

๐€๐‘๐Œ๐€๐๐ˆ ๐„๐—๐‚๐‡๐€๐๐†๐„ ๐Œ๐ˆ๐‹๐€๐๐Ž

Kevin Pangos – 9pt / 2rb / 0as

Diego Flaccadori – 5pt / 0rb / 1as

Devon Hall – 9pt / 3rb / 2as

Stefano Tonut – 2pt / 1rb / 1as

Nicolรฒ Melli – 0pt / 3rb / 4as

Alex Poythress – 4pt / 1rb / 0as

Shavon Shields – 16pt / 7rb / 1as

Giampaolo Ricci – 0pt / 2rb / 0as

Ismael Kamagate – 2pt / 0rb / 0as

Nikola Mirotic – 13pt / 6rb / 0as

Kyle Hines – 2pt / 1rb / 0as

Johannes Voigtmann – 9pt / 2rb / 1as

Autore

  • Daniele De Santis

    Nba, un amore a prima vista sin da ragazzinoโ€ฆ il poco basket dal vivo dalle sue parti sopperito da โ€œdivoratoreโ€ di tabellini e notizie sui giornali, radio e tv fino ai giorni nostri grazie al web. Con breve esperienza da addetto stampa nella pallavolo femminile e collaboratore di testate giornalistiche, per Passione Basket cura rubriche sulla Nba ed รจ uno dei volti delle nostre โ€œPB Talkings Serie A1โ€ del lunedi sera.

    Visualizza tutti gli articoli