Una ๐‘๐ž๐ฒ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š tutto cuore porta a casa una vittoria importantissima per la sua stagione in Eurocup, nonostante diversi ostacoli prima della partita con le assenze di ๐๐š๐ซ๐ค๐ฌ e ๐๐ซ๐จ๐จ๐ค๐ฌ e del coach ๐’๐ฉ๐š๐ก๐ข๐ฃ๐š (sostituito in panchina dal veterano ๐Œ๐จ๐ฅ๐ข๐ง) che in campo per merito degli avversari e per falli raggiunti da giocatori topici nei momenti topici.

La partita รจ equilibrata all’inizio, poi il ๐‚๐ž๐๐ž๐ฏ๐ข๐ญ๐š inizia a sfruttare al meglio tutti i vantaggi e con ๐’๐จ๐ฐ dal pitturato e un ๐‰๐š๐ค๐š ๐๐ฅ๐š๐ณ๐ข๐œ quasi perfetto da tre, cominciano a scavare un pรฒ il divario, anche se nel primo tempo non si andrร  mai su vantaggi in doppia cifra, con Venezia piรน volte arrivata anche ad un possesso di distanza ma sempre ricacciata, fino al 42-47 che chiude il primo tempo.

Nella ripresa invece con la tripla di Radovic sul 56-69 il vantaggio arriva ad essere di 13 lunghezze, con Venezia carica di falli con ๐“๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ญ๐จ๐ซ๐ข e ๐’๐ข๐ฆ๐ฆ๐ฌ. Con Venezia che prova a rientrare, sul -8 arriva il quinto fallo di ๐“๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ญ๐จ๐ซ๐ข, con tecnico che da tre liberi tutti realizzati da Cedevita che va sul +11.

Potrebbe essere l’episodio che indirizza la partita in negativo, invece la Reyer con grande cuore piazza un incredibile 9-0 guidata da un ๐“๐ฎ๐œ๐ค๐ž๐ซ sempre piรน uomo squadra, portandosi fino al -2. Poi arriva la tripla di ๐๐š๐ซ๐ซ๐ฒ ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง ๐‰๐ซ che mette Venezia ad una sola lunghezza di distanza dopo che i liberi di ๐๐ซ๐ž๐ฉ๐ž๐ฅ๐ข๐œ avevano ridato un possesso pieno al Cedevita.

Ed ecco una altro duro colpo, il quinto fallo di ๐’๐ข๐ฆ๐ฆ๐ฌ: ora sembra davvero in salita per gli uomini di coach ๐Œ๐จ๐ฅ๐ข๐ง. Ma la Reyer getta il cuore oltre l’ostacolo, e le triple nella retina, prima con ๐๐š๐ซ๐ซ๐ฒ ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง per il pareggio, poi con ๐“๐ฎ๐œ๐ค๐ž๐ซ per il vantaggio ed infine quella di ๐Œ๐š๐ซ๐œ๐จ ๐’๐ฉ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ฎ che regala definitivamente la vittoria ad una Reyer che fra mille difficoltร  gioca un ultimo quarto da 33 punti a 15 concessi.

Una partita che da morale e conferma doti superiori per ๐‘๐š๐ฒ๐ฃ๐จ๐ง ๐“๐ฎ๐œ๐ค๐ž๐ซ ed una squadra che con il rientro degli infortunati e magari un tassello aggiunto dal mercato puรฒ davvero arrivare fino in fondo in tutte le sue competizioni.

—————

TABELLINI

—————

๐”๐Œ๐€๐๐€ ๐‘๐„๐˜๐„๐‘ ๐•๐„๐๐„๐™๐ˆ๐€

Marco Spissu – 10pt / 6rb / 8as

Davide Casarin – 3pt / 2rb / 3as

Andrea De Nicolao – 5pt / 0rb / 0as

Alex Oโ€™Connell – 5pt / 0rb / 0as

Giga Janelidze – ne

Aamir Simms – 12pt / 8rb / 2as

Kyle Wiltjer – 10pt / 3rb / 3as

Barry Brown jr – 21pt / 4rb / 3as

Amedeo Tessitori – 10pt / 5rb / 3as

Rayjon Tucker – 19pt / 6rb / 1as

Autore

  • Luca Siano

    Lโ€™admin del sito web e lโ€™ideatore del โ€œprogettoโ€ Passione Basket promotore di diverse iniziative sui gruppi privati e coordinatore generale di tutte le attivitร . Grande appassionato di basket, con un debole (serio) per la Virtus Bologna!

    Visualizza tutti gli articoli