Dopo tre sconfitte consecutive la ๐†๐ž๐•๐ข ๐๐š๐ฉ๐จ๐ฅ๐ข prova a ripartire per non allontanarsi dal treno playoff, con il calendario che oppone un avversario ostico come la ๐‘๐ž๐ฒ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š. Coach Milicic recupera ๐Œ๐š๐ซ๐ค๐ž๐ฅ ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง che lancia subito in quintetto dal primo minuto, mentre Spahija deve fare a meno del lungodegente ๐‰๐จ๐ซ๐๐š๐ง ๐๐š๐ซ๐ค๐ฌ.

Una gara che strada facendo si รจ rilevata lunga, spezzettata e soprattutto nervosa, culminata con diverse proteste e falli tecnici che hanno anche causato l’espulsione di ๐Ž๐ฐ๐ž๐ง๐ฌ nel terzo quarto, nervosismo scaturito anche per alcuni atteggiamenti ritenuti talvolta provocatori da parte degli ospiti.

Tornando alla partita ed al basket giocato, รจ stato un match che comunque Venezia ha sempre condotto ed in cui Napoli ha avuto il merito di non mollare mai neanche dopo l’espulsione di ๐Ž๐ฐ๐ž๐ง๐ฌ, disputando un ultimo quarto arrembante che ha riportato i ragazzi di Milicic a contatto dopo essere sprofondati fino al -17.

La GeVi mette tanta energia fisica per sopperire al gap in termini di chili e centimetri sotto le plance e doppia a rimbalzo offensivo la Reyer (18-9), con un atteggiamento anche aggressivo che porta a 22 palle perse dei lagunari, di cui ben 13 come conseguenza diretta di palle recuperate, ma non riesce a sfruttare questo vantaggio creato a livello di seconde opportunitร  complice anche la serata negativa al tiro dall’arco, con una percentuale inferiore al 20%, arrivando comunque a realizzare 90 punti.

๐„๐ง๐ง๐ข๐ฌ e ๐๐ฎ๐ฅ๐ฅ๐ž๐ง i migliori per Napoli realizzano 45 punti in due, la metร  del bottino totale, con il play partenopeo vicino alla doppia doppia con 9 assist (oltre a 6 rimbalzi), mentre per Venezia risulta decisiva la stazza sotto canestro di ๐’๐ข๐ฆ๐ฆ๐ฌ, migiliore dei sui con 22 punti, e ๐Š๐š๐›๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ž che termina in doppia doppia grazie a 14 punti e 10 rimbalzi.

Per Napoli รจ la quarta sconfitta consecutiva, viene raggiunta anche da Sassari e resta fuori dalla prime 8, anche se a pari punti con Pistoia (che deve anche giocare il posticipo di lunedi sera alla Segafredo Arena). La Reyer tiene il passo delle prime e torna alla vittoria, ma ancora una volta ha evidenziato un preoccupante calo di concentrazione nell’ultimo quarto che giร  si era rilevato fatale nella precedente partita a Cremona.

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 14-24 (14-24)

Partenza lanciata della Gevi che inizia con un 6-0 frutto dei canestri di Zubcic, Brown dalla lunetta e Sokolowski, ma dopo il 10-4 realizzato da Owens la Reyer risponde con un 8-0 con le triple di Heidegger e Simms (10-12). Pullen risponde alla tripla di Tucker (14-15), poi la Reyer chiude il quarto con un altro parziale da 9-0 sfruttando i viaggi in lunetta di Spissu e Heidegger ed i canestri da sotto di Kabengele e Wiltjer. (14-24).

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 28-30 (42-54)

Secondo quarto scoppiettante: nei primi 5 minuti Napoli recupera tutto lo svantaggio e si porta a condurre sul 33-31 grazie ad un parziale iniziale di 19-7 propiziato soprattutto da Pullen ed Ennis, ma in poco piรน di tre minuti Venezia ricostruisce il suo vantaggio aumentandolo fino al +14 (35-49) con Kabengele grande protagonista di questo frangente. Nel finale Giovanni De Nicolao dalla lunetta ricuce fino al -12 (42-54).

๐Ÿ‘ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 20-25 (62-79)

Ancora una volta Napoli abbozza una reazione, si porta sotto la doppia cifra di svantaggio grazie ad un alley oop chiuso da Owens su assist di Ennis (51-60), ma poi il centro della Gevi viene espulso per proteste. Ennis ricuce fino al -8 (53-60), poi perร  arriva un 10-0 fino alla tripla di Wiltjer e la Reyer sembra chiudere la partita sul massimo vantaggio di +17 per gli ospiti (53-70). Vantaggio che viene mantenuto fino alla fine del quarto che si chiude 62-79.

๐Ÿ’ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 28-18 (90-97)

Incredibilmente perรฒ Napoli regala ancora una partita al suo pubblico, e con la premiata ditta Pullen-Ennis si riporta sotto la doppia cifra di svantaggio a metร  frazione (76-85). Ancora l’eroe di Torino in contropiede realizza la tripla del -6 (79-85) . De Nicolao regalia a Zubici l’assist del -4 (83-87), ma due grandi azioni di Tucker rispediscono Napoli a – 8 (83-91). Lo stesso Tucker mette il sigillo sulla vittoria Reyer con il canestro in penetrazione che vale il nuovo +9 (86-95), poi nel finale solo tanto nervosismo. Finisce 90-97 per gli ospiti.

——————

STARTING FIVE

——————

๐๐š๐ฉ๐จ๐ฅ๐ข: Brown, Ennis, Sokolowski, Zubcic, Owens

๐‘๐ž๐ฒ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š: Casarin, Spissu, Simms, Tucker, Tessitori

————————-

PARZIALI DEI QUARTI

————————-

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 14-24 (14-24)

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 28-30 (42-54)

๐Ÿ‘ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 20-25 (62-79)

๐Ÿ’ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 28-18 (90-97)

——————————

STATISTICHE DI SQUADRA

——————————

๐๐š๐ฉ๐จ๐ฅ๐ข

2pt: 22/37 (59.5%)

3pt: 8/41 (19.6%)

Liberi: 22/26 (84.7%)

Rimbalzi: 36 (18 o. + 18 d.)

Assist: 20

Palle perse: 9

๐‘๐ž๐ฒ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š

2pt: 20/29 (69.0%)

3pt: 12/28 (42.9%)

Liberi: 21/27 (77.8%)

Rimbalzi: 39 (9 o. + 30 d.)

Assist: 20

Palle perse: 22

———–

MVP

———–

๐€๐š๐ฆ๐ข๐ซ ๐’๐ข๐ฆ๐ฆ๐ฌ (Reyer Venezia)

————–

TABELLINI

————–

๐†๐„๐•๐ˆ ๐๐€๐๐Ž๐‹๐ˆ

Jacob Pullen – 25pt / 1rb / 2as

Tyler Ennis – 20pt / 6rb / 9as

Tomislav Zubcic – 8pt / 5rb / 1as

Giovanni De Nicolao – 6pt / 5rb / 3as

Tariq Owens – 10pt / 4rb / 0as

Michal Sokolowski – 10pt / 3rb / 3as

Alessandro Lever – 2pt / 2rb / 0as

Simone Sinagra – ne

Moussa Bamba – ne

Dut Biar Mabor – 0pt / 1rb / 0as

Michele Ebeling – ne

๐”๐Œ๐€๐๐€ ๐‘๐„๐˜๐„๐‘ ๐•๐„๐๐„๐™๐ˆ๐€

Marco Spissu – 12pt / 0rb / 6as

Davide Casarin – 7pt / 3rb / 0as

Andrea De Nicolao – 0pt / 1rb / 2as

Giga Janelidze – ne

Alexander O’Connell – 3pt / 0rb / 1as

Kyle Wiltjer – 13pt / 3rb / 1as

Max Heidegger – 7pt / 5rb / 5as

Amedeo Tessitori – 4pt / 3rb / 1as

Rayjon Tucker – 15pt / 5rb / 2as

Aamir Simms – 22pt / 4rb / 2as

Mfiondu Kabengele – 14pt / 10rb / 0as

Jeff Brooks – ne

—————-

SALA STAMPA

—————-

*๐‘Ÿ๐‘–๐‘๐‘œ๐‘Ÿ๐‘ก๐‘Ž๐‘ก๐‘’ ๐‘‘๐‘Ž๐‘– ๐‘ ๐‘–๐‘ก๐‘– ๐‘ข๐‘“๐‘“๐‘–๐‘๐‘–๐‘Ž๐‘™๐‘– ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’ ๐‘ ๐‘œ๐‘๐‘–๐‘’๐‘ก๐‘Ž’

๐ˆ๐ ๐จ๐ซ ๐Œ๐ข๐ฅ๐ข๐œ๐ข๐œ (coach Napoli): โ€œQuesta รจ unโ€™altra gara difficile da descrivere. Sono fiero dei nostri tifosi e dei nostri giocatori per lโ€™energia e la lotta che hanno messo in questa partita, motivo per il quale i tifosi ci hanno apprezzato con lโ€™applauso finale. Dovevamo essere piรน furbi ed intelligenti in alcune situazioni della partita, ma tutto sommato abbiamo segnato 90 punti, nonostante il 20% da tre. รˆ stata una partita in cui non cโ€™รจ stato il controllo della gara. Il controllo della gara รจ nelle mani degli arbitri, e stasera รจ completamente mancato. Alla fine ci sono stati dei comportamenti che reputo fortemente antisportivi da parte di un giocatore che ha segnato 7 punti e con 5 rimbalzi, e si รจ lasciato andare a dei gesti molto offensivi ed antisportivi. Credo che questo debba essere penalizzato, quantomeno rivisto dalla Lega, non puรฒ succedere in Serie A perchรฉ sono comportamenti che rischiano di provocare ulteriori nervosismi e tensioni in campo. Noi dobbiamo dare il nostro meglio per tornare in fretta e provare a vincere ogni gara che resta davanti a noi. Sono successe tante cose questa sera, ma noi vogliamo e non cerchiamo scuse. Noi dobbiamo analizzare cosa possiamo cambiare per fare meglio, stasera abbiamo preso tantissimi tiri aperti nel primo tempo ma non sono entrati, forse per il troppo desiderio di vincerla. I giocatori vogliono fare canestro, soprattutto se tirano con i piedi a terra ma possono sbagliare. Abbiamo tirato con il 20% da tre, magari durante lโ€™anno abbiamo tirato con percentuali migliori ma con dei tiri forzati, questa รจ un poโ€™ la nostra pallacanestro ma sono contento di questi tiri con piรน spazio e piedi per terra, perchรฉ vuol dire che ci stiamo passando la palla meglio. Ora dobbiamo trovare il modo per continuare ad allenarci forte, insieme, assemblarci sotto tutti i punti di vista e finire forte la stagioneโ€.

๐๐ž๐ฏ๐ž๐ง ๐’๐ฉ๐š๐ก๐ข๐ฃ๐š (coach Venezia): โ€œPrima di fare i complimenti alla nostra squadra voglio, come allenatore della Reyer, chiedere scusa al pubblico, che รจ stato fantastico, per le reazioni dei nostri giocatori che hanno mancato di rispetto. Questa non รจ la mia cultura, abbiamo completamente perso la testa e dobbiamo essere piรน maturi e calmi. Questo non si puรฒ piรน ripetere, non รจ la cultura della Reyer che io voglio creare. Ancora una volta, scusa. Per me essere sportivo รจ piรน importante di una vittoria. Complimenti alla nostra squadra perchรฉ era molto difficile vincere qui contro una formazione molto forte. Igor Milicic ha fatto un grande lavoro da quando รจ arrivato. Hanno provato tutto stasera: zona, press e quintetto piccolo, abbiamo risposto, ma alla fine abbiamo vinto con il nostro gioco tradizionaleโ€.

Autore

  • Luca Siano

    Lโ€™admin del sito web e lโ€™ideatore del โ€œprogettoโ€ Passione Basket promotore di diverse iniziative sui gruppi privati e coordinatore generale di tutte le attivitร . Grande appassionato di basket, con un debole (serio) per la Virtus Bologna!

    Visualizza tutti gli articoli