IN-SEASON TOURNAMENT: MILWAUKEE E LAKERS RAGGIUNGONO INDIANA E NEW ORLEANS

Saranno Milwaukee-Indiana e New Orleans – Los Angeles Lakers le due semifinali dell’𝐈𝐧-𝐒𝐞𝐚𝐬𝐨𝐧 𝐓𝐨𝐮𝐫𝐧𝐚𝐦𝐞𝐧𝐭 che si giocheranno il torneo nelle 𝐅𝐢𝐧𝐚𝐥 𝐅𝐨𝐮𝐫 𝐝𝐢 𝐋𝐚𝐬 𝐕𝐞𝐠𝐚𝐬. Ecco il riassunto delle partite di questa notte:

———————

𝐌𝐢𝐥𝐰𝐚𝐮𝐤𝐞𝐞 𝐁𝐮𝐜𝐤𝐬 – 𝐍𝐞𝐰 𝐘𝐨𝐫𝐤 𝐊𝐧𝐢𝐜𝐤𝐬 𝟏𝟒𝟔-𝟏𝟐𝟐

La partita, dopo due quarti di sostanziale parità, vede una forte accelerazione dei Bucks,che dal terzo quarto in poi scavano un solco incolmabile (+15 a fine quarto) grazie anche al record stagionale della percentuale del tiro da 3 punti, 60,5% (23 su 38) e il 60,4% generale dal campo.

Milwaukee è 5-0 nel torneo e ha esteso la sua serie di vittorie casalinghe a nove partite, e hanno vinto 10 delle ultime 12 gare della stagione regolare.

Per 𝐆𝐢𝐚𝐧𝐧𝐢𝐬 𝐀𝐧𝐭𝐞𝐭𝐨𝐤𝐨𝐮𝐧𝐦𝐩𝐨 doppia doppia con 35 punti 10 assist e 8 rimbalzi, da 𝐋𝐢𝐥𝐥𝐚𝐫𝐝 arrivano 28 punti con 5/7 da 3 +3 rimbalzi e 7 assist.

Ottima prestazione di 𝐑𝐚𝐧𝐝𝐥𝐞 che segna 41 punti (season high). Da 𝐁𝐫𝐮𝐧𝐬𝐨𝐧 arrivano 24 punti 3 rimbalzi e 6 assist (ma 0/5 da 3)

Prossima semifinale, a Las Vegas Indiana Pacers – Milwaukee Bucks

𝐌𝐋𝐖: Antetokounmpo 35 p. + 8 r. + 10 a., Lillard 28 p., 𝐍𝐘𝐊: Randle 41 p., Brunson 23

———————

𝐋𝐨𝐬 𝐀𝐧𝐠𝐞𝐥𝐞𝐬 𝐋𝐚𝐤𝐞𝐫𝐬 – 𝐏𝐡𝐨𝐞𝐧𝐢𝐱 𝐒𝐮𝐧𝐬 𝟏𝟎𝟔-𝟏𝟎𝟑

Nel segno di Lebron: 15 punti nel quarto quarto di James sono decisivi per la vittoria dei Los Angeles Lakers contro i Phoenix Suns, anche se la giocata decisiva è una tripla di Reaves a 15” dalla fine.(𝐆𝐮𝐚𝐫𝐝𝐚 𝐢𝐥 𝐯𝐢𝐝𝐞𝐨 https://shorturl.at/nuz48).

Gli uomini di coach Ham affronteranno nella semifinale di Las Vegas giovedì 7 in New Orleans Pellicans di Zion Williamson.

Sospinti dai 14 punti nel solo primo quarto di 𝐃𝐚𝐯𝐢𝐬, e favoriti dalle 10 palle perse ospiti, i padroni di casa partono forte (33-23) e raggiungono il massimo vantaggio a inizio secondo quarto (44-29), prima di subire un parziale di 1-12 da 𝐃𝐮𝐫𝐚𝐧𝐭 e compagni (45-41); ma 𝐉𝐚𝐦𝐞𝐬 e 𝐃𝐚𝐯𝐢𝐬 riportano a distanza di sicurezza i Lakers all’intervallo (59-47).

Ma Phoenix è dura a morire, e in apertura di secondo tempo grazie a 𝐀𝐥𝐥𝐞𝐧, che sigla 8 punti all’interno di un parziale di 0-14, si portano addirittura in vantaggio (59-61), inaugurando un lungo periodo di sorpassi e contro sorpassi che durerà sino a metà quarto quarto, quando 𝐊𝐢𝐧𝐠 𝐉𝐚𝐦𝐞𝐬 diventa inarrestabile (102-97).

𝐁𝐨𝐨𝐤𝐞𝐫 gravato di cinque falli già ad inizio quarto quarto assieme a 𝐃𝐮𝐫𝐚𝐧𝐭 riporta la franchigia dell’Arizona sul -1 (102-101), quando la già citata tripla di 𝐑𝐞𝐚𝐯𝐞𝐬 di fatto chiude le ostilità, dato che Durant fallisce sulla sirena la conclusione del pareggio.

𝐋𝐀𝐊: James 31 p., 8 r., 11 a, 5 pr., Davisc27 p., 15 r.

𝐏𝐇𝐗: Durant 31 p., Booker 21 p.+11 r.

Autore

  • Christian Roger Di Benedetto

    Grande appassionato di basket NBA e collezionista di canotte, tifoso Bulls (nostalgico), padre di tre figli di cui due dedicati al mondo del basket (sta lavorando sul terzo) e vincitore della prima edizione del PB Day. Il suo motto: “Never Give Up!”

    Visualizza tutti gli articoli

#pubblicità
“In qualità di sito Affiliato Amazon
vengono percepite delle commissioni
sugli acquisti idonei"