๐”๐ฅ๐ญ๐ข๐ฆ๐š ๐ฉ๐š๐ซ๐ญ๐ข๐ญ๐š ๐๐ข ๐„๐ฎ๐ซ๐จ๐œ๐ฎ๐ฉ ๐ฉ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š giร  eliminata ma che ha tantissimi rimpianti in questa stagione di coppa, chiusa 8-10 ma non riuscendo praticamente mai a giocare una partita al completo con tutti i giocatori disponibili.

Reyer anche questa volta ad Amburgo senza ๐Š๐š๐›๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ž e ๐๐š๐ซ๐ค๐ฌ, che ha come ultimo obbiettivo quello di non riportare ulteriori infortuni.

Hamburg – Reyer Venezia: la partita

Parte meglio Venezia che si porta subito avanti 3-8 grazie ad un ispirato ๐“๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ญ๐จ๐ซ๐ข ( subito 6 punti ); ampie rotazioni per la Reyer con spazio fin da subito anche per ๐Ž’๐‚๐จ๐ง๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ che segna per il 12-18 il vantaggio degli ospiti. Il primo quarto si chiude con un paio di canestri tedeschi per il 20-21 finale.

Secondo quarto in cui Venezia fa entrare anche ๐†๐ข๐ ๐š ๐‰๐š๐ง๐ž๐ฅ๐ข๐๐ณ๐ž che segna prima un bel canestro da 2 (primi punti in maglia orogranata per il georgiano con passaporto italiano) e poi addirittura una tripla. ๐’๐ฉ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ฎ chiude il secondo quarto con il canestro che vale il vataggio Reyer di 11 punti sul 35-46.

Inizio di secondo tempo molto molle per i lagunari che si fanno rimontare tutti e 11 i punti di vantaggio accumulati nel primo tempo, e nel finale si fanno anche superare chiudendo il parziale del terzo quarto 28-15 in favore di Amburgo portando il totale 53-51.

Ma nell’ultimo quarto la Reyer si risveglia dal letargo del terzo quarto grazie ad un super ๐’๐ฉ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ฎ che si carica letteralmente la squadra sulle spalle e con 25 punti e 5 assist totali chiude la partita praticamente da solo per l’83-90 finale.

MVP del match ๐Œ๐š๐ซ๐œ๐จ ๐’๐ฉ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ฎ con 25 punti 5 assist per 29 di valutazione, ottimo anche ๐“๐ž๐ฌ๐ฌ๐ข๐ญ๐จ๐ซ๐ข che fa 15 punti e 5 rimbalzi, non bastano ai tedeschi i 22 di ๐‚๐ก๐ซ๐ข๐ฌ๐ญ๐ฆ๐š๐ฌ.

——————

Hamburg – Reyer Venezia: i quintetti iniziali

——————

๐‡๐š๐ฆ๐›๐ฎ๐ซ๐ : Dziewa, Christmas, Hinrichs, King, Durham

๐‘๐ž๐ฒ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š: Spissu, Casarin, Tucker, Simms Tessitori

————————-

Hamburg – Reyer Venezia: i parziali dei quarti

————————-

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 20-21 (20-21)

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 15-25 (35-46)

๐Ÿ‘ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 28-15 (63-61)

๐Ÿ’ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 20-29 (83-90)

——————————

Hamburg – Reyer Venezia: le statistiche di squadra

——————————

๐‡๐š๐ฆ๐›๐ฎ๐ซ๐ 

2pt: 20/34 (58.8%)

3pt: 10/30 (33.3%)

Liberi: 13/14 (92.9%)

Rimbalzi: 29 (10 o. + 19 d.)

Assist: 21

Palle perse: 12

๐‘๐ž๐ฒ๐ž๐ซ ๐•๐ž๐ง๐ž๐ณ๐ข๐š

2pt: 21/33 (63.6%)

3pt: 9/20 (45.0%)

Liberi: 21/28 (75.0%)

Rimbalzi: 31 (8 o. + 23 d.)

Assist: 17

Palle perse: 14

———–

Hamburg – Reyer Venezia: il nostro MVP della partita

———–

๐Œ๐š๐ซ๐œ๐จ ๐’๐ฉ๐ข๐ฌ๐ฌ๐ฎ (Reyer Venezia)

————–

Hamburg – Reyer Venezia: il tabellino

————–

๐‡๐€๐Œ๐๐”๐‘๐†

Niklas Krause – 4pt / 5rb / 2as

Mark Hughes – 11pt / 3rb / 2as

Camron Reece – 4pt / 2rb / 2as

Nico Brauner – 0pt / 0rb / 0as

Leif Moeller – 2pt / 1rb / 1as

Lukas Meisner – 5pt / 3rb / 0as

Aleksander Dziewa – 15pt / 1rb / 2as

William Christmas – 22pt / 6rb / 3as

Seth Hinrichs – 11pt / 2rb / 3as

Vincent King – 5pt / 4rb / 2as

Jonas Wohlfarth-Bottermann – 4pt / 2rb / 0as

Aljami Durham – 0pt / 0rb / 4as

๐‘๐„๐˜๐„๐‘ ๐•๐„๐๐„๐™๐ˆ๐€

Marco Spissu – 25pt / 1rb / 5as

Amedeo Tessitori – 15pt / 5rb / 1as

Max Heidegger – 6pt / 0rb / 1as

Davide Casarin – 7pt / 2rb / 1as

Andrea De Nicolao – ne

Alexander O’Connell – 8pt / 3rb / 0as

Giga Janelidze – 5pt / 1rb / 0as

Jeff Brooks – 4pt / 3rb / 1as

Aamir Simms – 6pt / 7rb / 3as

Kyle Wiltjer – 4pt / 4rb / 3as

Rayjon Tucker – 10pt / 1rb / 2as

—————

Hamburg – Reyer Venezia: la sala stampa

—————-

*๐‘Ÿ๐‘–๐‘๐‘œ๐‘Ÿ๐‘ก๐‘Ž๐‘ก๐‘’ ๐‘‘๐‘Ž๐‘– ๐‘ ๐‘–๐‘ก๐‘– ๐‘ข๐‘“๐‘“๐‘–๐‘๐‘–๐‘Ž๐‘™๐‘– ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’ ๐‘ ๐‘œ๐‘๐‘–๐‘’๐‘ก๐‘Ž’

๐๐ž๐ฏ๐ž๐ง ๐’๐ฉ๐š๐ก๐ข๐ฃ๐š (coach Venezia): “Innanzitutto sono contento che usciamo da questa partita sani: in questa stagione abbiamo davvero tanti problemi con gli infortuni. Oggi gli obiettivi principali erano approcciare alla gara con professionalitร  e condividere i minuti, siamo riusciti in entrambe le cose. Inoltre, abbiamo vinto la partita che รจ un qualcosa in piรน. Sono davvero tanto dispiaciuto per la nostra eliminazione, ma ora dobbiamo dare il nostro meglio in campionato e Coppa Italia. Voglio dire ai nostri tifosi che se il prossimo anno torneremo in Eurocup con il roster completo, centreremo i playoff. Inoltre voglio augurare il meglio ad Amburgo per il resto della stagione, mi piace molto il loro programma, lo stile di gioco e la grinta dei loro giovani“.

Autore

  • Luca Siano

    Lโ€™admin del sito web e lโ€™ideatore del โ€œprogettoโ€ Passione Basket promotore di diverse iniziative sui gruppi privati e coordinatore generale di tutte le attivitร . Grande appassionato di basket, con un debole (serio) per la Virtus Bologna!

    Visualizza tutti gli articoli