Come per la Reyer Venezia, l’altra italiana impegnata in Eurocup, anche la 𝐃𝐨𝐥𝐨𝐦𝐢𝐭𝐢 𝐄𝐧𝐞𝐫𝐠𝐢𝐚 𝐓𝐫𝐞𝐧𝐭𝐨 non riesce a sbloccarsi in Europa e perde la sua terza partita su tre, in casa contro i campioni in carica del 𝐆𝐫𝐚𝐧 𝐂𝐚𝐧𝐚𝐫𝐢𝐚.

Il team di coach Galbiati resta a contatto fino alla fine del terzo quarto, dove trova anche il vantaggio sul 64-62, ma viene poi distanziato nell’ultima frazione, con gli spagnoli che trovano grandi prestazioni in 𝐁𝐫𝐮𝐬𝐬𝐢𝐧𝐨 e 𝐋𝐚𝐧𝐝𝐞𝐬𝐛𝐞𝐫𝐠, ma soprattutto con un imponente 10-0 di parziale sul 73-77, che segna il solco definitivo.

Ancora senza 𝐁𝐚𝐥𝐝𝐰𝐢𝐧, con le difficoltà di questo periodo di 𝐏𝐫𝐞𝐧𝐭𝐢𝐬𝐬 𝐇𝐮𝐛𝐛 e di 𝐒𝐭𝐞𝐩𝐡𝐞𝐧𝐬, Trento fa difficoltà a costruire e sta ottenendo tanto dal giovane 𝐄𝐥𝐥𝐢𝐬 (10 punti), fra i più positivi di quest’inizio di stagione ed anche stasera in doppia cifra. Inisieme a lui 𝐀𝐥𝐯𝐢𝐭𝐢 (10), 𝐆𝐫𝐚𝐳𝐮𝐥𝐢𝐬 (13) ed un generosissimo 𝐅𝐨𝐫𝐫𝐚𝐲 (10).

————

TABELLINI

————

𝐃𝐎𝐋𝐎𝐌𝐈𝐓𝐈 𝐄𝐍𝐄𝐑𝐆𝐈𝐀 𝐓𝐑𝐄𝐍𝐓𝐎

Quinn Ellis – 10pt / 3rb / 4as

Myles Stephens – 1pt / 2rb / 0as

Prentiss Hubb – 0pt / 0rb / 4as

Davide Alviti – 10pt / 6rb / 0as

Toto Forray – 11pt / 0rb / 5as

Derek Cooke – 7pt / 10rb / 2as

Mattia Udom – 8pt / 5rb / 1as

Paul Biligha – 9pt / 4rb / 2as

Andrejs Grazulis – 13pt / 3rb / 1as

Sailou Niang – ne

Luca Conti – 4pt / 0rb / 0as

Maximilian Ladurner – ne

Autore

  • Luca Siano

    L’admin del sito web e l’ideatore del “progetto” Passione Basket promotore di diverse iniziative sui gruppi privati e coordinatore generale di tutte le attività. Grande appassionato di basket, con un debole (serio) per la Virtus Bologna!

    Visualizza tutti gli articoli