Iniziamo il nostro recap con la Serie A2 partendo dal Girone Verde. Andiamo a scoprire come è andata in questo weekend per il quindicesimo turno!

——————-

GIRONE VERDE

——————-

𝐉𝐮𝐯𝐢 𝐂𝐫𝐞𝐦𝐨𝐧𝐚 – 𝐒𝐡𝐚𝐫𝐤 𝐓𝐫𝐚𝐩𝐚𝐧𝐢 𝟔𝟖-𝟗𝟎

Al PalaRadi si gioca il big mach tra la favorita del girone verde , Trapani e una outsider, la Juvi Cremona.

I siciliani fanno subito capire che il loro primo posto non è casuale e chiudono il primo quarto avanti 21-31, volando sul 37-56 all’intervallo lungo. Il solo 𝐂𝐨𝐭𝐭𝐨𝐧 prova a tenere Cremona in partita segnando 24pt con 5/6 da 3pt.

Il secondo tempo non cambia sostanzialmente gli equilibri in campo, Trapani padrona della partita chiude agilmente la partita sul 68-90, mandando a referto tutti e dieci i giocatori scesi in campo.

Per gli Squali da sottolineare la prestazione di 𝐇𝐨𝐫𝐭𝐨𝐧 con 16pt 7/11 da 2pt e 8 rimbalzi.

Continua indisturbata Trapani il suo cammino solitario In testa alla classifica.

——————-

𝐁𝐞𝐧𝐚𝐜𝐪𝐮𝐢𝐬𝐭𝐚 𝐋𝐚𝐭𝐢𝐧𝐚 – 𝐑𝐞𝐚𝐥 𝐒𝐞𝐛𝐚𝐬𝐭𝐢𝐚𝐧𝐢 𝐑𝐢𝐞𝐭𝐢 𝟕𝟏-𝟖𝟒

——————-

Il Latina Basket fanalino di coda , ospita il Real Rieti che si vuole confermare nella parte alta della classifica. Il primo quarto e’ tutto a favore di Rieti che conduce all’intervallo corto per 15-27.

Nel secondo quarto cambiano tutti gli equilibri, aumentano le percentuali al tiro per Latina e si riporta sotto 43-47 a meta’ partita.

I padroni di casa mettono tutta la loro energia e mantengono fino ai minuti finale il risultato in equilibrio, ma qualche errore di troppo fissa il risultato sul 71-84 a favore degli ospiti.

Inutili i 19pt di 𝐌𝐥𝐚𝐝𝐞𝐧𝐨𝐯, per Rieti 28pt e 31 di valutazione per 𝐉. 𝐉𝐨𝐡𝐧𝐬𝐨𝐧 e i 19rb di 𝐇𝐨𝐠𝐮𝐞.

——————-

𝐔𝐫𝐚𝐧𝐢𝐚 𝐌𝐢𝐥𝐚𝐧𝐨 – 𝐄𝐥𝐚𝐜𝐡𝐞𝐦 𝐕𝐢𝐠𝐞𝐯𝐚𝐧𝐨 𝟖𝟔-𝟖𝟑

——————-

Un testa-coda che non doveva regalare grosse emozioni e invece una Vigevano mai doma rischia il colpaccio in trasferta.

Equilibrio constante per tutti i 40minuti di gioco. Da una parte la coppia 𝐏𝐨𝐭𝐭𝐬 e 𝐀𝐦𝐚𝐭𝐨, il primo chiudera’ con 26pt 2/2 da 2pt

e 6/9 da 3pt e l’italiano 21pt , dall’altra 𝐒𝐦𝐢𝐭𝐡 32pt 12/17 da 2pt e 𝐖𝐢𝐝𝐞𝐦𝐚𝐧 19pt , danno vita ad una gara nella gara.

A 5 secondi dalla fine i 2 tiri liberi di 𝐌𝐨𝐧𝐭𝐚𝐧𝐨 chiudono la partita a favore dell’Urania sul 86-83, grazie anche al 53% da 3pt dei milanesi.

Milano continua la sua rincorsa dietro le tre blasonate Trapani, Cantu’ e Torino.

——————-

𝐋𝐮𝐢𝐬𝐬 𝐑𝐨𝐦𝐚 – 𝐒. 𝐁𝐞𝐫𝐧𝐚𝐫𝐝𝐨 𝐂𝐚𝐧𝐭𝐮’ 𝟗𝟑-𝟏𝟎𝟏

——————-

Cantu’ scende a Roma per consolidare il suo secondo posto dietro agli Squali siciliani , in una partita che non dovrebbe riservare molte difficolta’. Invece grazie alle percentuali al tiro da 3 punti, la Luiss mette duramente alla prova Cantù chiudendo il primo quarto sul 23-23 e l’intervallo sul 45-47.

La partita riprende con Cantù che prova ad allungare, ma grazie a numerosi rimbalzi offensivi, Roma resta in scia fino a metà dell’ultimo quarto dove Cantù allunga. A 3 minuti alla fine è +10 Cantù, ma ancora grazie alle triple la Luiss impatta sulla sirena con 𝐂𝐮𝐜𝐜𝐢 sul 89-89.

L’ overtime e’ tutto a favore di Cantù che la vince 93-101 e aspetta Trapani domenica prossima. Ottima prestazione per la Luiss di 𝐒𝐚𝐛𝐢𝐧 con 31pt 7/14 da 3pt e 4 ast, per Cantù 26pt di 𝐌𝐨𝐫𝐚𝐬𝐜𝐡𝐢𝐧𝐢 3/4 da 2pt, 4/8 da 3pt. 8/9 tl e 10rb.

——————-

𝐌𝐨𝐧𝐜𝐚𝐝𝐚 𝐀𝐠𝐫𝐢𝐠𝐞𝐧𝐭𝐨 – 𝐍𝐨𝐯𝐢𝐩𝐢𝐮’ 𝐌𝐨𝐧𝐟𝐞𝐫𝐫𝐚𝐭𝐨 𝟖𝟑-𝟔𝟔

——————-

Partita che potrebbe dare un a svolta ad entrambe le squadre che navigano in basso alla classifica e la vince Agrigento con una partita che l’ha vista sempre davanti and eccezione del 0-7 di inizio partita.

Nonostante il parziale iniziale ,Agrigento chiude la prima fazione sul 25-18 e all’intervallo 42-33.

La ripresa non cambia la dinamica della partita, anzi il vantaggio aumenta fino al 83-66 finale. 𝐀𝐦𝐛𝐫𝐨𝐬𝐢𝐨 per Agrigento è il miglior marcatore con 23pt, per Monferrato il solito Pepper ne mette 19pt.

——————-

𝐌𝐚𝐬𝐜𝐢𝐨 𝐓𝐫𝐞𝐯𝐢𝐠𝐥𝐢𝐨 – 𝐑𝐞𝐚𝐥𝐞 𝐌𝐮𝐭𝐮𝐚 𝐓𝐨𝐫𝐢𝐧𝐨 𝟕𝟐-𝟕𝟒

——————-

Trasferta delicata per Torino in un campo ostico come Treviglio che vuole reagire ad un periodo negativo con tre sconfitte consecutive.

Partita all’insegna dell’equilibrio che non fa’ registrare mai ampi margini da entrambe le parti come mostrano i due parziali del primo tempo,17-19 e 37-42 del riposo lungo.

Il rientro dagli spogliatoi vede Treviglio ribaltare il parziale e chiudere in vantaggio 55-54. L’ultima frazione viene giocata punto a punto fino all’ultimo minuto dove Torino prende 4 punti di vantaggio e può amministrare gli ultimi secondi di gioco.

Treviglio manda in doppia cifra ben 4 giocatori, 𝐌𝐢𝐚𝐬𝐜𝐡𝐢 e 𝐏𝐚𝐜𝐡𝐞𝐫 18pt, per Torino 20pt di 𝐏𝐞𝐩𝐞.

——————-

𝐑𝐈𝐒𝐔𝐋𝐓𝐀𝐓𝐈 𝐀𝟐 𝐆𝐈𝐑𝐎𝐍𝐄 𝐕𝐄𝐑𝐃𝐄 – 𝐆𝐈𝐎𝐑𝐍𝐀𝐓𝐀 𝟏𝟓

Juvi Cremona – Trapani 68-90

Latina – Sebastiani Rieti 71-84

Urania Milano – Vigevano 86-83

Luiss Roma – Cantù 93-101 d.t.s.

Agrigento – Monferrato 83-66

Treviglio – Torino 72-74

——————-

𝐂𝐋𝐀𝐒𝐒𝐈𝐅𝐈𝐂𝐀 𝐀𝟐 𝐆𝐈𝐑𝐎𝐍𝐄 𝐕𝐄𝐑𝐃𝐄 – 𝐆𝐈𝐎𝐑𝐍𝐀𝐓𝐀 𝟏𝟓

𝟎𝟏. Trapani 28

𝟎𝟐. Cantu’ 24

𝟎𝟑. Torino 22

𝟎𝟒. Urania Milano 18

𝟎𝟓. Sebastiani Rieti 18

𝟎𝟔. Treviglio 16

𝟎𝟕. Juvi Cremona 16

𝟎𝟖. Agrigento 10

𝟎𝟗. Luiss Roma 8

𝟏𝟎. Monferrato 8

𝟏𝟏. Vigevano 8

𝟏𝟐. Latina 4

Autore


#pubblicità
“In qualità di sito Affiliato Amazon
vengono percepite delle commissioni
sugli acquisti idonei"