Dopo la grande vittoria contro il Barcellona, la ๐•๐ข๐ซ๐ญ๐ฎ๐ฌ ๐๐จ๐ฅ๐จ๐ ๐ง๐š era chiamata a tenere alta la concentrazione e la tensione per l’impegno casalingo contro il ๐Œ๐š๐œ๐œ๐š๐›๐ข ๐“๐ž๐ฅ ๐€๐ฏ๐ข๐ฏ.

๐‹๐ฎ๐œ๐š ๐๐š๐ง๐œ๐ก๐ข lascia fuori ๐๐š๐ฃ๐จ๐ฅ๐š ed ๐€๐›๐š๐ฌ๐ฌ, e parte con un quintetto composto da ๐‡๐š๐œ๐ค๐ž๐ญ๐ญ, ๐‚๐จ๐ซ๐๐ข๐ง๐ข๐ž๐ซ, ๐ƒ๐จ๐›๐ซ๐ข๐œ, ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š e ๐ƒ๐ฎ๐ง๐ฌ๐ญ๐จ๐ง.

Sin dalle prime battute si intuisce il tipo di partita: ritmi alti, squadre provate dal doppio turno che tardano a rientrare, canestri veloci. Cosi’ il primo quarto รจ una battaglia punto a punto che penalizza un pรฒ alla Virtus, fuori dalla sua comfort zone, chiamata ben presto ad adeguarsi al tipo di partita.

Apre ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง dalla lunetta, ๐‡๐š๐œ๐ค๐ž๐ญ๐ญ penetra e scarica per la tripla di ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š. Il georgiano segna i primi 7 punti per le Vnere, i 5 di ๐‚๐จ๐ซ๐๐ข๐ง๐ข๐ž๐ซ con una tripla ed una schiacciata portano la Virtus sil 12-10. Un minibreak di ๐’๐จ๐ซ๐ค๐ข๐ง e ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง porta avanti il Maccabi sul 20-23; ๐‡๐š๐œ๐ค๐ž๐ญ๐ญ dalla lunetta fa 1/2 ma ๐Œ๐ข๐œ๐ค๐ž๐ฒ รจ lesto a rimbalzo e firma il 23-23. Lo stesso ๐Œ๐ข๐œ๐ค๐ž๐ฒ porta avanti i suoi con la tripla del 26-25, poi ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง e ๐‚๐ฅ๐ž๐ฏ๐ž๐ฅ๐š๐ง๐ dalla lunetta. Chiude il quarto il 2/2 di ๐‹๐ฎ๐ง๐๐›๐ž๐ซ๐ . 28-29.

Non cambia il tema tattico della partita nel secondo quarto: Baldwin dal mezz’angolo e ๐‚๐จ๐ฅ๐ฌ๐จ๐ง con tripla dall’angolo allungano sul +6 Maccabi, massimo vantaggio, ma รจ immediata la reazione dei padroni di casa che dopo aver sbagliato ottimi tiri con ๐‹๐ฎ๐ง๐๐›๐ž๐ซ๐ , ๐๐ž๐ฅ๐ข๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข e ๐Œ๐ข๐œ๐ค๐ž๐ฒ, accorciano sul -3 con una tripla di ๐’๐ฆ๐ข๐ญ๐ก. ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š รจ abile a lavorare sul piede perno e realizza il -1, poi servito da ๐‹๐ฎ๐ง๐๐›๐ž๐ซ๐  firma il sorpasso sul 35-34.

Non รจ giornata per difese efficaci, e si va avanti a folate, con la partita senza un padrone si va avanti punto a punto: ๐‚๐ฅ๐ž๐ฏ๐ž๐ฅ๐š๐ง๐ commette il suo terzo fallo e protestando viene punito con un tecnico, e viene richiamato in panchina. ๐‹๐จ๐ซ๐ž๐ง๐ณ๐จ ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง segna un gran canestro in reverse per il 44-47, ma ๐๐ž๐ฅ๐ข๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข in equilibrio a dir poco precario, realizza la tripla del 47 pari. Lo stesso ex Spurs porta in vantaggio i suoi dalla media, ma una persa di Lundberg in fase di impostazione lancia a canestro ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง per il 49-49 di fine primo tempo.

Un primo tempo dove la Virtus ha tirato meglio ed รจ stata piรน efficace a rimbalzo, ma ha perso troppi palloni (10-4) e preso troppi canestri in transizione e da ripartenze veloci dopo canestri realizzati.

Nella ripresa la Virtus Bologna prova a metterci qualcosa di piรน: si parte con un sottomano di Belinelli a coronamento di un’azione prolungata, poi la tripla di Hackett per il +5. ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง e ๐’๐จ๐ซ๐ค๐ข๐ง creano scompiglio nel pitturato, Dunston da sotto e una tripla di ๐๐ž๐ฅ๐ข๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข tengono il +5. Lo stesso ๐๐ž๐ฅ๐ข๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข allunga sul +9 dopo uno 0/2 dalla lunetta di ๐‚๐ฅ๐ž๐ฏ๐ž๐ฅ๐š๐ง๐. Ancora canestri veloci per il Maccabi, ma la Virtus risponde con una tripla di Smith ed รจ a +11.

Nel finale di quarto una tripla di ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง, liberi di ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง e ancora una giocata di ๐’๐จ๐ซ๐ค๐ข๐ง che si libera di ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š avvicinano il Maccabi sul -4, ma ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š prende un grande rimbalzo offensivo su errore di ๐ƒ๐จ๐›๐ซ๐ข๐œ ed appoggia il +6 con cui si chiude la terza frazione, 78-72.

In apertura dell’ultimo quarto ๐‘๐ข๐›๐ž๐ซ๐จ placca letteramente ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š mandandolo in lunetta. In lunetta anche ๐’๐ฆ๐ข๐ญ๐ก per fallo di ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง. Un gioco da tre di un immenso ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š ridร  la doppia cifra di vantaggio sull’84-74. Il Maccabi perรฒ non molla: ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง dalla distanza, ๐‚๐จ๐ฅ๐ฌ๐จ๐ง dalla lunetta e ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง dalla media riportano il team israeliano ad un possesso di distanza sull’86-83.

๐๐ž๐ฅ๐ข๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข realizza la tripla del +6, poi ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š manda in lunetta ๐๐š๐ฅ๐๐ฐ๐ข๐ง che fa 2/2: siamo sul 91-87. ๐‡๐š๐œ๐ค๐ž๐ญ๐ญ prova a penetrare e prende fallo da ๐๐ซ๐จ๐ฐ๐ง, realizzando entrambi i liberi che ridanno due possessi pieni. In una partita cosi, un paio di difese fatte possono consegnare la vittoria: ecco che arriva un importantissimo recupero di ๐‚๐จ๐ซ๐๐ข๐ง๐ข๐ž๐ซ che lancia ๐’๐ก๐ž๐ง๐ ๐ž๐ฅ๐ข๐š per il +8.

Altro momento chiave, che spegne definitivamente il Maccabi, il fallo in attacco causato da ๐‡๐š๐œ๐ค๐ž๐ญ๐ญ che poi lo manda il lunetta: il suo 1/2 fissa il punteggio finale sul 100-90.

La Virtus vince una partita subendo 90 punti, e questa รจ una prova di grandissima maturitร  del team di coach Banchi, che dimostra di ๐ฌ๐š๐ฉ๐ž๐ซ ๐ญ๐ซ๐จ๐ฏ๐š๐ซ๐ž ๐ฌ๐ž๐ฆ๐ฉ๐ซ๐ž ๐ฌ๐จ๐ฅ๐ฎ๐ณ๐ข๐จ๐ง๐ข ๐š๐ฅ๐ญ๐ž๐ซ๐ง๐š๐ญ๐ข๐ฏ๐ž ed il modo per essere competitivi, anche quando le forze non sono al 100%. Soprattutto corregge gli errori: dopo le 10 palle perse nel primo tempo, ๐ฌ๐จ๐ฅ๐ญ๐š๐ง๐ญ๐จ ๐๐ฎ๐ž ๐ฌ๐จ๐ฅ๐จ ๐ช๐ฎ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž ๐ฉ๐ž๐ซ๐ฌ๐ž ๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ซ๐ข๐ฉ๐ซ๐ž๐ฌ๐š, uno degli elementi chiave per la svolta.

————

TABELLINI

————

๐•๐ˆ๐‘๐“๐”๐’ ๐’๐„๐†๐€๐…๐‘๐„๐ƒ๐Ž ๐๐Ž๐‹๐Ž๐†๐๐€

Daniel Hackett – 12pt / 4rb / 8as

Bruno Mascolo – ne

Jaleen Smith – 10pt / 3rb / 1as

Marco Belinelli – 22pt / 2rb / 2as

Iffe Lundberg – 6pt / 6rb / 3as

Ognjen Dobric – 4pt / 2rb / 2as

Isaia Cordinier – 5pt / 2rb / 4as

Achille Polonara – ne

Tornike Shengelia – 27pt / 8rb / 1as

Jordan Mickey – 5pt / 4rb / 1as

Bryant Dunston – 9pt / 1rb / 0as

Devontae Cacok – 0pt / 0rb / 0as

๐Œ๐€๐‚๐‚๐€๐๐ˆ ๐“๐„๐‹ ๐€๐•๐ˆ๐•

Antonius Cleveland – 5pt / 3rb / 1as

James Webb III – ne

Lorenzo Brown – 26pt / 6rb / 5as

Wade Baldwin IV – 20pt / 4rb / 3as

Rafi Menco – 3pt / 1rb / 0as

Roman Sorkin – 8pt / 2rb / 0as

Jasiel Rivero – 6pt / 5rb / 0as

Jake Cohen – 2pt / 1rb / 1as

Omer Mayer – ne

Josh Nebo – 7pt / 9rb / 2as

Tamir Blatt – 3pt / 2rb / 5as

Bonzie Colson – 10pt / 2rb / 2as

Autore

  • Luca Siano

    Lโ€™admin del sito web e lโ€™ideatore del โ€œprogettoโ€ Passione Basket promotore di diverse iniziative sui gruppi privati e coordinatore generale di tutte le attivitร . Grande appassionato di basket, con un debole (serio) per la Virtus Bologna!

    Visualizza tutti gli articoli

#pubblicitร 
โ€œIn qualitร  di sito Affiliato Amazon
vengono percepite delle commissioni
sugli acquisti idonei"