Termina il percorso in Europa per questโ€™anno per la ๐ƒ๐ข๐ง๐š๐ฆ๐จ ๐’๐š๐ฌ๐ฌ๐š๐ซ๐ข, che perde abbastanza nettamente la bella del turno di play-in sul campo dei francesi dello ๐‚๐ก๐จ๐ฅ๐ž๐ญ.

La squadra di ๐๐ฎ๐œ๐œ๐ก๐ข puรฒ solo recriminare per lโ€™aver sprecato il matchpoint casalingo della scorsa settimana dopo una partita che era assolutamente alla portata, e forse a un certo punto persino indirizzata verso i sardi per capitalizzare al meglio il blitz in terra dโ€™Oltralpe in gara 1.

Invece il Banco non ripete lโ€™impresa in trasferta, ed ora non gli resta che concentrarsi sul campionato, ove รจ in chiara ascesa dopo un avvio estremamente tormentato, e cercare di raggiungere la postseason. Obiettivo certamente alla sua portata nel medio periodo.

Cholet – Sassari 93-77: la cronaca della partita

Eppure i sardi non partono male : reattivi su ogni pallone, molto presenti a rimbalzo, abbastanza intensi in difesa. Purtroppo รจ la mira in attacco che รจ assai deficitaria, cosรฌ lo sforzo porta solo ad essere sul 6 pari dopo 3 minuti, ovvero nel momento in cui ๐Š๐ซ๐ฎ๐ฌ๐ฅ๐ข๐ง e ๐‰๐ž๐Ÿ๐Ÿ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง con due conclusioni dallโ€™arco a segno sbloccano il punteggio degli ospiti dopo lโ€™iniziale vantaggio di due possessi pieni che aveva arriso ai francesi.

Addirittura i sassaresi riescono a portarsi, sulla scia di questo primo momento positivo, a portarsi avanti sul 6 a 10, prima che lโ€™equilibrio tra le due squadre si assesti e consolidi per buona parte del primo periodo.

Arriva perรฒ, al tramonto della frazione, un parziale di 12 a 2 per lo Cholet che fissa il punteggio al decimo sul 20 a 15, col cecchino ๐‘๐š๐ง๐๐š๐ฅ๐ฅ che entra in partita , dopo gli iniziali errori nelle conclusioni , con una delle sue triple โ€œimpossibiliโ€ e altre buone giocate su entrambi i lati del campo.

In avvio del secondo quarto la Dinamo piazza un controparziale di 10 a 0 , con ๐“๐ฒ๐ซ๐ž๐ž che colpisce due volte dallโ€™arco e due bei canestri da sotto del subentrato ๐Œ๐œ๐Š๐ข๐ง๐ง๐ข๐ž. ๐ƒ๐ž ๐’๐จ๐ฎ๐ฌ๐š risponde imitando ๐“๐ฒ๐ซ๐ž๐ž, ossia due triple di fila , e a metร  periodo si รจ sul 33 a 30, con Sassari che sembra essere comunque pienamente in partita, specie quando ๐‚๐š๐ฉ๐ฉ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ž๐ญ๐ญ๐ข entra al posto di uno ๐‰๐ž๐Ÿ๐Ÿ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ๐ง impreciso e poco incline ad innescare i compagni.

Ma in un amen i padroni di casa fanno segnare un nuovo, rilevante parziale di 13 a 3, con il giovane e talentuosissimo ๐’๐š๐ฅ๐š๐ฎ๐ง tra i protagonisti, ben accompagnato dallโ€™atletico lungo ๐’๐š๐ค๐จ, tecnicamente assai grezzo e con una pessima mano ai liberi ma che dal punto di vista atletico vince nettamente il confronto su ๐†๐จ๐ฆ๐›๐š๐ฎ๐ฅ๐ e soprattutto su un passivo ๐ƒ๐ข๐จ๐ฉ.

Sassari prova a tenere botta e a serrare le fila in difesa, ma un nuovo momento di trance agonistica del fromboliere ๐‘๐š๐ง๐๐š๐ฅ๐ฅ ( davvero pochi i tiratori dalla distanza del suo spessore a questi livelli in Europa), condita da due ennesime bombe da lontanissimo, segna il punteggio su cui si chiude la prima metร  del match ( 48 a 39).

La terza frazione vive mantenendo piรน o meno intatto il gap di punteggio tra le due formazioni. Bucchi alterna vari quintetti, ma solo ๐Š๐ซ๐ฎ๐ฌ๐ฅ๐ข๐ง e ๐‚๐ก๐š๐ซ๐š๐ฅ๐š๐ฆ๐ฉ๐จ๐ฉ๐จ๐ฎ๐ฅ๐จ๐ฌ riescono a dare un qualche contributo apprezzabile alla causa, mentre abbastanza inspiegabilmente tiene a lungo fuori ๐†๐จ๐ฆ๐›๐š๐ฎ๐ฅ๐ e soprattutto ๐Œ๐œ๐Š๐ž๐ง๐ง๐ข๐ž , che non era dispiaciuto durante il suo minutaggio in campo precedente.

๐“๐ฒ๐ซ๐ž๐ž forza diversi tiri con risultati non esaltanti, mentre tra i francesi il solido ๐๐ณ๐ž๐ค๐ฐ๐ž๐ฌ๐ข fa sentire tutti suoi muscoli nei pressi del canestro. Al trentesimo il passivo per la compagine di patron Sardara non si รจ ridotto, ma anzi ulteriormente dilatato ( 68 a 57).

Lโ€™ultimo periodo fa intravedere una Dinamo , in avvio, piรน risoluta e combattiva, che riesce a rosicchiare qualche punto con un ๐ƒ๐ข๐จ๐ฉ che finalmente offre un apporto apprezzabile dopo i primi quarti molto negativi. Ci pensa perรฒ un altro giovane in rampa di lancio, ๐†๐จ๐ฎ๐๐จ๐ฎ-๐’๐ข๐ง๐ก๐š , con due triple a ricacciarla indietro a meno 12, ed รจ la spallata decisiva nei confronti di una Sassari che appare ora tramortita e sfiduciata, anche se i โ€œchiodi alla baraโ€ li mette il โ€œ vecchioโ€ ๐“๐ข๐ฅ๐ฅ๐ข๐ž con lโ€™unico suo canestro della partita, che รจ la bomba del piรน 15 ( 86 a 71 a tre minuti dallโ€™ultima sirena).

Finisce lรฌ in pratica, gli ultimi possessi sono utili solo ai francesi a dare spazio ai suoi giovani talenti, tra i quali ๐‹โ€™๐„๐ญ๐š๐ง๐  che piazza una bella tripla appena entrato in campo. Sassari perde il confronto in ogni singolo quarto come parziale, e deve cosi accettare serenamente lโ€™esito di questo match.

Non alla stessa maniera, come detto, la eliminazione dalla serie: sui tre confronti se la รจ sicuramente giocata alla pari coi quotati transalpini, destinati a un futuro prossimo in sicura ascesa visto il numero di โ€œ enfant prodigeโ€ di cui dispongono.

Ma resta la pecca di non aver saputo dare la zampata vincente nel momento deputato, quando ne ha avuto la concreta possibilitร .

——————

Cholet – Sassari: i quintetti iniziali

——————

๐‚๐ก๐จ๐ฅ๐ž๐ญ: Ayayi, Randall, Sako, Salaun, Campbell

๐’๐š๐ฌ๐ฌ๐š๐ซ๐ข: Tyree, Kruslin, Jefferson, Charalampopoulos, Gombauld

————————-

Cholet – Sassari: i parziali dei quarti

————————-

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 20-15 (20-15)

๐Ÿยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 28-24 (48-39)

๐Ÿ‘ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 20-18 (68-57)

๐Ÿ’ยฐ ๐๐ฎ๐š๐ซ๐ญ๐จ: 25-20 (93-77)

——————————

Cholet – Sassari: le statistiche di squadra

——————————

๐‚๐ก๐จ๐ฅ๐ž๐ญ

2pt: 21/36 (58.3%)

3pt: 14/33 (42.4%)

Liberi: 9/16 (56.2%)

Rimbalzi: 38 (12 o. + 26 d.)

Assist: 21

Palle perse: 11

๐’๐š๐ฌ๐ฌ๐š๐ซ๐ข

2pt: 18/36 (50.0%)

3pt: 10/24 (41.7%)

Liberi: 11/16 (68.8%)

Rimbalzi: 30 (7 o. + 23 d.)

Assist: 18

Palle perse: 17

———–

Cholet – Sassari: l’MVP della partita

———–

๐‚๐ซ๐š๐ข๐  ๐‘๐š๐ง๐๐š๐ฅ๐ฅ (Cholet)

————–

Cholet – Sassari: i tabellini

————–

๐‚๐‡๐Ž๐‹๐„๐“

Nathan De Sousa – 10pt / 1rb / 2as

Gerald Ayayi – 4pt / 8rb / 2as

Craig Randall II – 24pt / 2rb / 4as

Neal Sako – 7pt / 9rb / 2as

Kim Tillie – 3pt / 3rb / 2as

Emmanuel Nzekwesi – 10pt / 4rb / 0as

Enzo Goudou-Sinha – 10pt / 1rb / 4as

Amael L’Etang – 3pt / 0rb / 0as

Tidjane Salaun – 15pt / 7rb / 0as

T.J. Campbell – 7pt / 2rb / 5as

Keziah Ekissi – ne

๐’๐€๐’๐’๐€๐‘๐ˆ

Alessandro Cappelletti – 7pt / 0rb / 4as

Luca Gandini – ne

Kaspar Treier – ne

Breein Tyree – 17pt / 2rb / 3as

Filip Kruslin – 12pt / 4rb / 3as

Tommaso Raspino – ne

Stefano Gentile – 4pt / 3rb / 0as

Ousmane Diop – 10pt / 4rb / 1as

Stรฉphane Gombauld – 4pt / 1rb / 0as

Alfonzo McKinnie – 6pt / 2rb / 0as

Brandon Jefferson – 8pt / 2rb / 4as

Vasilis Charalampopoulos – 9pt / 5rb / 3as

——————-

Cholet – Sassari: la sala stampa

——————-

*๐‘Ÿ๐‘–๐‘๐‘œ๐‘Ÿ๐‘ก๐‘Ž๐‘ก๐‘’ ๐‘‘๐‘Ž๐‘– ๐‘ ๐‘–๐‘ก๐‘– ๐‘ข๐‘“๐‘“๐‘–๐‘๐‘–๐‘Ž๐‘™๐‘– ๐‘‘๐‘’๐‘™๐‘™๐‘’ ๐‘ ๐‘œ๐‘๐‘–๐‘’๐‘ก๐‘Ž’

๐๐ข๐ž๐ซ๐จ ๐๐ฎ๐œ๐œ๐ก๐ข (coach Sassari): “La partita di questa sera รจ stata tosta, congratulazioni a Cholet: penso che avessero piรน energia di noi, come ha detto Stefano, edย รจ stato difficile per noi fronteggiarli con questa grande energia che hanno portato in campo fin dalla palla a due. Prima della partita avevo detto ai miei ragazzi che avrebbero cercato di mettere le mani da subito sul match e che dovevamo provare a fare meglio ma non siamo riusciti.ย Gli avversari erano piรน concentrati avevano non solo piรน energie fisiche ma proprio mentali. Erano piรน pronti di noi mentre noi abbiamo pagato l’ultimo mese. Questo รจ lo sport, vince chi fa meglio e Cholet ha meritato”.

Autore

  • Gaetano Negri

    50 anni, nato , cresciuto e vissuto a ๐—ก๐—ฎ๐—ฝ๐—ผ๐—น๐—ถ centro, in un quartiere molto popolare, dove il calcio รจ sostanzialmente lโ€™unico sport seguito. Tuttavia con la fissa del basket sin da bambino. Seguito, giocato(male, ma con tanta passione), tifato sugli spalti del palasport appena trovato un amico (ed un passaggio auto dal suo papร โ€ฆ) con cui condividere questa passione. Circa 40 anni di militanza nellโ€™ambiente cestistico, metร  di questi anche nelle vesti di ๐—ฎ๐—ฟ๐—ฏ๐—ถ๐˜๐—ฟ๐—ผ ๐—ป๐—ฎ๐˜‡๐—ถ๐—ผ๐—ป๐—ฎ๐—น๐—ฒ. In passato ha collaborato con ๐—น๐—ฎ ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฑ๐—ถ๐—ผ ๐—ฐ๐—ต๐—ฒ ๐—ฎ๐—น ๐˜๐—ฒ๐—บ๐—ฝ๐—ผ ๐˜€๐—ฒ๐—ด๐˜‚๐—ถ๐˜ƒ๐—ฎ ๐—น๐—ฒ ๐—ฝ๐—ฎ๐—ฟ๐˜๐—ถ๐˜๐—ฒ del Napolibasket in veste di radio ufficiale, ๐—ฐ๐—ผ๐—บ๐—ฒ ๐˜€๐—ฝ๐—ฎ๐—น๐—น๐—ฎ ๐˜๐—ฒ๐—ฐ๐—ป๐—ถ๐—ฐ๐—ฎ ๐—ฎ๐—น ๐—ฟ๐—ฎ๐—ฑ๐—ถ๐—ผ๐—ฐ๐—ฟ๐—ผ๐—ป๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฎ ๐—ฒ ๐—ฐ๐—ผ๐—ป ๐—ถ๐—ป๐˜๐—ฒ๐—ฟ๐˜ƒ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ฒ ๐—ฎ๐—ถ ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐˜๐—ฎ๐—ด๐—ผ๐—ป๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถ (la sua โ€œspecialitร โ€ erano le interviste ai coach), ha scritto e scrive di basket sulla rete, sui social ed รจ anche in ๐˜‚๐—ป ๐—ฝ๐—ฎ๐—ถ๐—ผ ๐—ฑ๐—ถ ๐—น๐—ถ๐—ฏ๐—ฟ๐—ถ (in veste di โ€œospiteโ€ cui รจ stato chiesto un contributo).

    Visualizza tutti gli articoli